Laboratori esperienziali di cucina creativa e di educazione alimentare per bambini dai 4 ai 10 anni

Mentre si divertono, sperimentando in tutta sicurezza, i bambini saranno liberi di esprimere se stessi e dare spazio alla creatività, impareranno a combinare insieme gli alimenti, a utilizzare gli strumenti di cucina e a fare propri i concetti di una sana alimentazione, conquisteranno autonomia, alleneranno la motricità fine, la forza di volontà e l’autostima.

I veri protagonisti dei laboratori sono i bambini e io fornisco loro le istruzioni e il supporto tecnico nella preparazione di ricette a misura di bambino, perché riescano nella loro personale creazione.

I laboratori sono rivolti ai bambini dai 4 ai 10 anni ed hanno come obiettivo quello di far approcciare i bambini a tutti gli aspetti della cucina.  Attraverso le storie dei viaggi di CapitanCucino, ogni incontro ed ogni piatto costituisce una tappa verso il tesoro che conduce i bambini alla scoperta della sana alimentazione e alla scoperta di se stessi.

Durante i laboratori vengono approfonditi, a rotazione, i seguenti temi:

  • Impastare e creare.
  • Mescolare e decorare.
  • Assemblare e comporre.
  • Utilizzare frutta e verdura in maniera innovativa.

I bambini dovranno soltanto indossare abbigliamento comodo: al resto ci penso io (materie prime, attrezzature, grembiulini, etc.).

I genitori devono segnalarmi prima degli incontri eventuali allergie e intolleranze alimentari. I laboratori hanno ricette sempre diverse e con possibilità di recuperare le lezioni perse.

Per la realizzazione dei laboratori utilizzo strumenti e attrezzature sicure e a misura di bambino.

I metodi di cottura che utilizzo sono metodi sani e sicuri. La cottura dei cibi avviene in tutta sicurezza, il forno è adoperato soltanto da persone adulte.

Prediligo ricette con ingredienti biologici e con frutta e verdura di stagione.

I BENEFICI DELLA CUCINA PER BAMBINI

Dietro alla cucina c’è un mondo da esplorare.

  • La manipolazione degli impasti e l’utilizzo degli strumenti di cucina hanno finalità educative.
  • Attraverso la pratica della cucina i bambini sviluppano le capacità espressive e costruttive, coordinano i movimenti e imparano a padroneggiare nuovi strumenti e nuove tecniche espressive.
  • Cucinare sviluppa la creatività e i bambini sono ispirati a lasciare traccia dei loro segni.
  • Aiuta lo sviluppo del senso della quantità e migliora la consapevolezza del valore del tempo.
  • È una valida opportunità per allenarsi fin da piccoli a permettersi di sbagliare e a trovare soluzioni agli imprevisti della vita, accrescendo l’autostima.
  • Acquisendo familiarità con tut­ti gli alimenti attraverso l’attività pratica i bambini sono stimolati a mangiare più cose ed indirizzati verso una sana alimentazione.

Laboratori esperienziali di cucina creativa a quattro mani

Laboratori rivolti ai bambini di tutte le età accompagnati da un adulto: mamma, papà, nonni, zii. I laboratorio ha come obiettivo quello di trascorrere un’esperienza di divertimento in cucina in famiglia, di imparare piatti della trazione delle diverse regioni di Italia e di portarsi a casa, oltre a tutto quello che si riesce a preparare con i propri cari, il ricordo di un’esperienza felice in cucina.

Laboratori esperienziali per scuole,
ludoteche e fattorie didattiche

Per questi percorsi le date degli incontri e le ricette sono concordate con gli insegnanti e gli educatori. Le ricette tengono conto di intolleranze e particolari esigenze alimentari dei partecipanti che gli insegnanti e gli educatori devono segnalarci prima dell’inizio del percorso.

I laboratori sono personalizzati in base alle esigenze delle classi e per la loro progettazione chiediamo un confronto con gli insegnanti che saranno coinvolti attivamente nel laboratorio.

Four Season

Four Season è un percorso didattico esperienziale che si propone come principale obiettivo quello di promuovere un’alimentazione sana attraverso il divertimento.

Il percorso è rivolto a bambini dai 6 ai 12 anni, agli insegnanti e agli educatori e si compone di quattro incontri, uno a stagione della durata di 2 ore ciascuno presso la vostra struttura.

A ogni stagione è associato un punto cardinale della rosa dei venti che ci darà la direzione per navigare la stagionalità degli alimenti attraverso un viaggio multisensoriale dove i colori, gli odori e i sapori faranno da padroni. Per ogni stagione viene realizzato dai bambini un piatto con frutta o verdura di stagione.

 

Perché scegliere questo percorso

 

  • Per educare all’importanza e ai benefici di una sana alimentazione, adoperando come strumento principale l’esperienza diretta, toccando con mano i frutti e gli ortaggi di stagione e mettendo le ‘mani in pasta’ nell’esecuzione di un piatto per ogni stagione.
  • I bambini imparano che è possibile sfruttare al meglio le proprietà nutritive degli alimenti navigando la stagionalità dei prodotti.
  • Per sperimentare il piacere del saper fare con le proprie mani per accrescere il senso di autorealizzazione e l’autostima ed educare all’
  • Per migliorare la coordinazione oculo-manuale, sviluppare il senso della quantità.
  • Per stimolare la creatività attraverso il viaggio immaginativo di navigazione attraverso le quattro stagioni, permettendo ai bambini di dare la propria personale interpretazione di piatti che parlano di viaggi, di navi, di pirati e di tutto quello che si può incontrare nel viaggio della fantasia.

Pasta a vela

Pasta a Vela è un laboratorio esperienziale che ha come obiettivo promuovere una sana alimentazione attraverso il viaggio nella fantasia ed il divertimento in cucina.

Il percorso è rivolto a bambini dai 3 ai 6 anni e si compone di un incontro della durata di due ore, presso la struttura richiedente.

 

Perché scegliere questo percorso

 

  • Per migliorare la motricità fine attraverso gli impasti.
  • Per stimolare la creatività sperimentando forme e impasti di colori differenti.
  • Attraverso l’esperienza diretta della realizzazione della pasta, i bambini potranno sperimentare il piacere del saper fare con le proprie mani, che costituisce uno stimolo al raggiungimento dell’autonomia.
  • Mettendo le mani in pasta si utilizza lo strumento del divertimento in cucina per migliorare l’approccio con il cibo.
Share This